Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

domenica 1 dicembre 2013

Dicembre: tempo di Giveaway

Buonasera a tutte, avete fatto l'alberello ? Avete compilato la vostra wishlist per Natale ??? Io direi si all'alberello e no alla Wishlist....nel senso che è talmente lunga che è opportuno che la riveda un po'.

Detto ciò ho deciso di indire un Giveaway di Natale...nel senso che spero che la vincitrice poi riceva tutto per Natale...

Ma veniamo alle regole, poche e semplici:

1- diventare follower del blog se già non lo siete
2- condividere il bannerino
3- Lasciare un commento dove mi scrivete la vostra citazione preferita, il libro da cui è tratta e l'autore

E adesso veniamo a quello che si vince...colui/colei che verrà estratta (tramite Random.org) vincerà il libro di Jason Mott "The Returned" (formato cartaceo). Se ce l'aveste già vi farò scegliere DUE ebook da una lista che poi vi farò avere.
Oltre a questo creerò per la vincitrice un segnalibro con la tecnica scrap PERSONALIZZATO con la citazione che avete scelto....

Avete tempo fino al 10/12/2013... allora che cosa aspettate ????

A presto 
Alessandra

9 commenti:

  1. Buonasera^^
    Ho trovato giusto poco fa questo blog mentre spulciavo l'iniziativa Sotto l'albero di Natale, e visto che c'era un giveaway così carino ho deciso di partecipare.
    Ho condiviso l'iniziativa su Twitter, quindi non ho potuto inserire il bannerino, ti lascio il link https://twitter.com/ribaudo_laura/status/407952358329425920

    Per quanto riguarda la citazione mi è impossibile metterne una sola, quindi ne metto due:

    "Persino il discepolo ha le sue abitudini. Sta in piedi dietro al trono di qualcuno e, al momento del suo trionfo, gli sussurra nell’orecchio che, dopo tutto, siamo immortali" (Oscar Wilde)

    e

    -Mai, mai, mai dimenticare chi sei, perché il mondo non lo dimenticherà. Trasforma chi sei nella tua forza,così non potrà mai essere la tua debolezza. Fanne un'armatura, e non potrà mai essere usata contro di te!- (Tyrion Lannister nel Trono di Spade di G.R.R. Martin)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow che belle citazioni, una meglio dall'altra. In bocca al lupo allora!

      Elimina
  2. Ciao, sono una nuova follower!!
    provo a partecipare anche io con questa frase, appena "colta" dal libro che sto leggendo proprio in questa serata.... A PROPOSITO DI LEI di Banana Yoshimoto

    Voleva fare tutto in fretta, sua madre. Finché perse la base,”
    disse la signora Kuma.
    “La base? Cioè?” chiesi io.
    “Ciò che lei e il signor Takahashi avete, e che ho avuto anch’io,” disse la signora Kuma. “La forza di pensare che questo mondo sia degno di essere vissuto.
    L’essere stati abbracciati, coccolati.
    Il fatto di possedere tanti buoni ricordi di giornate belle.
    Essere stati nutriti bene, accolti con gioia quando si dicevano le prime parole venute in mente, sentirsi figli di qualcuno, aver dormito raggomitolati in un futon caldo, aver vissuto in questo mondo con la convinzione di essere accettati.
    Io penso che se si possiedono anche un po’ di queste cose, a ogni nuovo evento si risvegliano, e su di esse si vanno a sovrapporre altre cose buone,
    come strati di scrittura o di vernice.
    Perciò anche se vi sono delle difficoltà,
    le persone possono vivere.
    Poiché queste sono la base su cui si può far crescere e sviluppare qualcosa.

    banner : http://chicchidipensieri.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Ciao!!ti ringrazio x qsta oppurtunità ke dai :-)
    le mie citazione preferite sn tante in particolare:"Mackenzie alza la mano orgogliosa. «Io ho la bagina».
    Faccio un ghigno. «Sì che ce l’hai, piccola. E un giorno ti aiuterà a governare il mondo».
    «Johnny Fitzgerald ha un pene. E dice che è meglio della mia bagina».
    «Johnny Fitzgerald è un idiota. La vagina batte sempre il pene. È come la criptonite: il pene non può difendersi»."
    "Non cercarmi mai più" di Emma Chase


    I miei pensieri sono stelle che non riesco a far convergere in costellazioni.
    Augustus, Colpa delle stelle

    Non date nulla per scontato, anche se credete di sapere tutto e siete certi di avere ragione. Cercate delle conferme. Lo stereotipo dell'intuito? Funziona solo con i soldi. E se non state attenti, potrebbe costarvi la cosa migliore che vi sia capitata nella vita. E un'altra cosa: non adagiatevi sugli allori. Osate. Non abbiate paura di mettere le cose inchiaro, anche se siete felici, anche se credete che tutto sia perfetto. Perchè un tempo avevo una vita. Una vita che amavo. Era coerente, divertente. Affidabile e sicura. E poi, una notte, una bella ragazza dai capelli scuri è entrata nel mio mondo e ha spazzato via tutto. Ora la mia vita è un casino, in senso buono. Una gigante ragnatela imprevedibile di litigi e rappacificazioni. Frustrazione e tenerezza. Seccature e affetto. Lussuria e amore. Ma va bene così, perchè finchè Kate Brooks sarà intrappolata in quella ragnatela con me, bè, non posso immaginare niente di meglio.

    Non cercarmi mai più di Emma Chase

    Ecco la mia condivisione su fb:https://www.facebook.com/irene.sfil
    ecco la mia email chibiangel@live.it

    RispondiElimina
  5. Eccomi presenteeeeeeeeeee *^*
    Purtroppo non posso inserire il banner da nessuna parte, mi spiace ç.ç

    “D’accordo fustaccio” gli rispose piccata “Non sono una bimba ingenua che non sa fare di meglio che sgranare i propri occhioni di fronte allo stallone vestito da capo a piedi di pelle nera. E lascia perdere le tue tattiche da macho, non funzionano con me. Sappi che in ufficio mi chiamano la rompipalle”

    Kyrian la guardò aggrottando le sopracciglia. “Fustaccio?” ripetè incredulo. Non gli era mai capitato nel corso della sua lunghissima vita che qualcuno avesse avuto l’ardire di rivolgersi a lui con quel tono. Da uomo mortale, aveva messo in fuga interi eserciti di soldati romani terrorizzati al suo arrivo. Erano pochi gli uomini che avevano osato a guardarlo dritto negli occhi. Da cacciatore oscuro poi, le schiere di demoni e di Apollinei tremavano al suo cospetto. Il suo vero nome veniva sussurrato con timore e rispetto, e questa donna lo aveva chiamato…”Stallone vestito da capo a piedi di pelle nera” ripeté Kyrian a voce alta. “Non credo di essere mai stato insultato così

    “allora devi essere figlio unico!”

    (Kyrian e Amanda “Notti di piacere Sherrilyn Kenyon)

    'Lo sfregiato, quello senz'anima, aveva la voce di un angelo.' (Zsadist, Il risveglio, J. R. Ward)


    Così Qhuinn guardò il bel viso del suo migliore amico, si sentì come se non avesse mai visto i capelli rossi, quegli occhi blu, quelle labbra e la mascella. Ma era proprio per tutto quello che avevano passato insieme che stava cercando qualcosa da dire, qualcosa che li avrebbe fatti tornare a dove erano una volta. Tutto ciò che gli era venuto in mente era...mi manchi. Mi manchi così fottutamente tanto da farmi star male, ma non so come trovarti, anche se sei proprio di fronte a me.
    (Lover mine, J. R. Wrad)

    ne ho moooolte altre, ma mi son trattenuta XD

    la mia email è hunteremily19@gmail.com


    RispondiElimina
  6. Ciao :)
    NOME FOLLOWER: MARIA PETRILLO
    allora in primis ti ringrazio per questa magnifica opportunità che ci offri.
    la mia citazione preferita?
    ce ne sono davvero tante

    “Hai ricominciato a drogarti?' Non si offende. Dice di sì, che è strafatto di me, che sono meglio dell’eroina, perché l’effetto non finisce, resta nel sangue. ”
    Margaret Mazzantini

    Magari non era affatto la donna della sua vita.
    - Sicuramente lo era.
    - Perché?
    - Perché era cattiva. Era matta, cattiva e tutta sbagliata. Era vera, se capisce cosa voglio dire. Era una strada piena di curve assurde, e correva in aperta campagna , senza preoccuparsi mai di tornare. Senza nemmeno sapere bene dove stava andando. Era una di …quelle strade su cui ci si ammazza.
    Alessandro Baricco

    Silente aprì gli occhi. Piton era sconvolto.
    «L'hai tenuto in vita perché possa morire al momento giusto?»
    «Non esserne stupito Severus. Quanti uomini e donne hai visto morire?»
    «Di recente, solo quelli che non sono riuscito a salvare» rispose Piton. Si alzò. «Tu mi hai usato [...] Ho fatto la spia per te, ho mentito per te, ho corso rischi mortali per te. Credevo che servisse a proteggere il figlio di Lily Potter. Adesso mi dici che l'hai allevato come una bestia da macello...»
    «Ma è commovente, Severus» osservò Silente, serio.«Ti sei affezionato al ragazzo, dopotutto?»
    «A lui?» Urlò Piton «Expecto Patronum!»
    Dalla punta della sua bacchetta affiorò la cerva d'argento: atterrò sul pavimento dell'ufficio, fece un balzo e si tuffò fuori dalla finestra. Silente la guardò volar via e quando il suo bagliore argenteo svanì si rivolse a Piton, con gli occhi pieni di lacrime.
    «Dopo tutto questo tempo?»
    «Sempre» rispose Piton.
    Rowling

    vorrei postarne altre 100, 1000 ma credo di dovermi trattenere :P
    ecco le mie condivisioni:
    twitter
    https://twitter.com/marypet25/status/409015124460982273
    facebook
    https://www.facebook.com/petmaddox.book/posts/1396787580565873

    RispondiElimina
  7. Condivisione FB: https://www.facebook.com/KekkoP.13/posts/10201619223060895
    Nome Follower: Fre Cittadini

    che bella iniziativa! partecipo molto volentieri...ecco le mie citazioni preferite:
    «So che siamo incasinati, d’accordo? Io sono impulsivo, irascibile e ti sento dentro come mai mi era capitato. A volte ti comporti come se mi odiassi, un minuto dopo hai bisogno di me. Non faccio mai niente di giusto e non ti merito... ma maledizione, ti amo, Abby. Ti amo più di qualsiasi cosa o persona abbia mai amato. Quando ci sei tu non mi servono alcol, soldi, incontri né storie da una notte... tutto ciò che mi serve sei tu. Sei l’unica cosa a cui penso. Di cui sogno. Sei tutto ciò che voglio.»
    UNO SPLENDIDO DISASTRO

    "Sai perchè ti voglio ? Non sapevo di essere perso finchè non mi hai trovato. Non sapevo quanto ero solo fino alla prima notte che ho dormito senza di te. Tu sei l'unica cosa giusta che ho fatto. Sei la donna che aspettavo, Pigeon" Jamie McGuire

    “I don’t like you. I don’t like how your hair smells, and how I can’t stop thinking about waking up and seeing your face. I hate how my bed felt empty when you left. I don’t like how good you were with my family, especially Harper, and how I wanted to see you with them again, but not just as a guest. As a member. You’re right. I don’t like you at all.”
    MY FAVORITE MISTAKE Chelsea M. Cameron

    "Please don't do this. I can't stand feeling like this... it's...it's killin'me" i said, on the verge of panic....
    "i'm done, Travis"
    I winced "don't say taht"
    "i'ts over. go home"
    my eyebrows pulled in "you're my home"
    il mio disastro sei tu. Jamie Mcguire

    "Prima che tu mi trovassi ero morto, anche se respiravo. Ero cieco, anche se ci vedevo. Poi sei arrivata tu... e mi hai risvegliato alla vita"
    Porpora - J.R. Ward

    RispondiElimina
  8. Condivisione FB :https://www.facebook.com/KekkoP.13/posts/10201619223060895
    Nome Follower :Fre Cittadini

    che bella iniziativa! partecipo molto volentieri...ecco le mie citazioni preferite:
    «So che siamo incasinati, d’accordo? Io sono impulsivo, irascibile e ti sento dentro come mai mi era capitato. A volte ti comporti come se mi odiassi, un minuto dopo hai bisogno di me. Non faccio mai niente di giusto e non ti merito... ma maledizione, ti amo, Abby. Ti amo più di qualsiasi cosa o persona abbia mai amato. Quando ci sei tu non mi servono alcol, soldi, incontri né storie da una notte... tutto ciò che mi serve sei tu. Sei l’unica cosa a cui penso. Di cui sogno. Sei tutto ciò che voglio.»
    UNO SPLENDIDO DISASTRO

    "Sai perchè ti voglio ? Non sapevo di essere perso finchè non mi hai trovato. Non sapevo quanto ero solo fino alla prima notte che ho dormito senza di te. Tu sei l'unica cosa giusta che ho fatto. Sei la donna che aspettavo, Pigeon" Jamie McGuire

    “I don’t like you. I don’t like how your hair smells, and how I can’t stop thinking about waking up and seeing your face. I hate how my bed felt empty when you left. I don’t like how good you were with my family, especially Harper, and how I wanted to see you with them again, but not just as a guest. As a member. You’re right. I don’t like you at all.”
    MY FAVORITE MISTAKE Chelsea M. Cameron

    "Please don't do this. I can't stand feeling like this... it's...it's killin'me" i said, on the verge of panic....
    "i'm done, Travis"
    I winced "don't say taht"
    "i'ts over. go home"
    my eyebrows pulled in "you're my home"
    il mio disastro sei tu. Jamie Mcguire

    "Prima che tu mi trovassi ero morto, anche se respiravo. Ero cieco, anche se ci vedevo. Poi sei arrivata tu... e mi hai risvegliato alla vita"
    Porpora - J.R. Ward

    RispondiElimina