Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

venerdì 7 febbraio 2014

"Tienimi con te" di Jessica Sorensen

Titolo originale: The Forever of Ella and Micha
Autrice: Jessica Sorensen
Edizioni: Newton Compton
 
TRAMA: Una storia romantica e passionale
Un amore forte e travolgente
Un legame impossibile da spezzare
 
Ella e Micha hanno affrontato il dolore, la perdita, la disperazione. E hanno finalmente conosciuto l'amore. Quando erano insieme tutto sembrava possibile, ma ora a dividerli ci sono centinaia di chilometri. Ella è tornata a scuola, alla vita "normale" che ha saputo costruirsi, e cerca di non pensare ai segreti dolorosi del passato e alla struggente nostalgia per Micha.
Lui le manca da morire, ma Ella sa che, se lo ama davvero, deve dargli la possibilità di seguire i propri sogni. Micha trascorre le giornate in viaggio con la sua band, ma stare lontano da Ella è più difficile di quanto immaginasse. Il suo cuore e il suo corpo vorrebbero starle accanto, sempre. Micha però sa che non sarebbe giusto chiederle di lasciare il college. 
I pochi momenti che i due ragazzi riescono a passare insieme sono intensi e carichi di passione. Ma non sono sufficienti a saziare il bisogno che hanno l'uno dell'altra. E come se non bastasse, un nuovo dramma minaccia di sconvolgere il loro già fragile mondo, dividendoli per sempre...
 
RECENSIONE: quando ho amato particolarmente un libro, mi affaccio sempre con estrema diffidenza al capitolo successivo, perchè temo sempre che rovini tutti. E così ho iniziato a leggere Tienimi con te, secondo capitolo della trilogia The Secret, con una certa diffidenza, e per fortuna questa volta mi sono ricreduta. Il libro è decisamente all'altezza del primo capitolo, i personaggi non sono per niente snaturati né forzati, gli avvenimenti sono "reali", nel senso che succede quello che deve accadere.
Ella è tornata a studiare lasciando Micha di vivere la sua esperienza nella band, cercando di affrontare per quanto le è possibile i fantasmi del suo passato, anche se non sempre ci riuscirà da sola.
Micha dedica ogni singolo pensiero alla sua migliore amica, nonché al suo grande amore, ma la lontananza da lei è sempre più difficile da affrontare, come difficile sarà affrontare il ritorno di suo padre, un uomo freddo, arido, arrogante e opportunista, che vorrà incontrare il figlio solo per essere aiutato, cercando poi di ricompensarlo solo economicamente.
Una relazione difficile la loro, in cui Ella in più momenti decide di lasciare Micha per la paura che la perseguita di portarlo giù nel baratro con lei, proprio come era successo a sua madre e suo padre.
Soltanto l'aiuto di una psicologa, e la vicinanza degli amici, Lila, Ethan e Micha stesso potranno piano piano convincerla che non può essere così.
 
"Ti amo più della mia stessa vita, più del sole e 
dell'aria. Tu possiedi la mia anima, Ella May"
 
Vedremo i personaggi crescere e diventare adulti insieme, arrivando a capire che non è il proteggersi a vicenda che li aiuterà a stare meglio, ma solo l'essere sinceri l'uno con l'altra, ammettere i propri problemi, le proprie debolezze e le proprie paure per poi affrontarle insieme.
 
"A ogni lacrima che versa guadagna un altro pezzo del mio cuore,
finchè non arriva a possederlo completamente. Capisco che per
quanto grandi siano le difficoltà che dovremo affrontare, non riuscirei mai 
ad abbandonarla" 
 
Micha rischierà di cadere nel vortice dell'alcolismo, ma ne verrà fuori grazie all'amico, che gli aprirà gli occhi facendogli capire che così facendo rovinerà quello che di bello stava costruendo con Ella.
E così facendo, insieme, arriveranno letteralmente a "bruciare" il loro passato e riusciranno finalmente a volgere lo sguardo verso il loro futuro.
Ho amato molto questa coppia, ma sono rimasta positivamente coinvolta anche dalla pseudo coppia Lila-Ethan (che vedremo protagonisti nel libro The Temptation of Lila and Ethan, perchè sono una spalla perfetta per Ella e Micha, sono in un certo qual modo la loro parte razionale, quelli che li fanno ragionare e li riportano alla realtà delle cose.
Mi è piaciuto moltissimo anche la scelta, come nel primo libro, dell'alternanza dei punti di vista, perchè sappiamo in ogni singolo momento, quello che sentono e vedono Ella e Micha, e rendono la storia ancora più intensa.
Il mio giudizio ? Beh decisamente un 
per una storia d'amore chè è decisamente una delle migliori lette.
Alla prossima
Alessandra

1 commento:

  1. Ancora mi manca Non lasciarmi andare!!! Ma devo recuperare! :)
    Nuova follower comunque! Se ti va passa da me, anche io ho un blog! :3

    RispondiElimina