Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

venerdì 13 marzo 2015

"Amore proibito" di Antonietta Agostini

Buonasera amiche, in questo periodo mi sto dedicando a letture di autrici italiane, per la maggior parte alle prese con i loro primi lavori. Oggi vi parlo di Amore Proibito di Antonietta Agostini. Vorrei specificare che più che di un romanzo si tratta di un racconto lungo, una sorta di preludio a quello che probabilmente sarà poi il romanzo vero e proprio

Amore proibito 
Titolo: Amore Proibito
Autrice: Antonietta Agostini

TRAMA:  Gioia ha un dolore nell’anima che la tormenta da settimane.
Dopo l’abbandono di Matteo, a pochi mesi dal loro matrimonio, si chiude in se stessa e sigilla il suo cuore sicura sia l’unico modo per non soffrire mai più. Promette che, mai e poi mai, nessun uomo arriverà negli abissi della sua anima già graffiata dagli artigli della sofferenza.
Sulla sua strada però incontra Nicholas, un uomo maturo, che farà vacillare tutti i suoi buoni propositi. Si ritroverà a oscillare su un precipizio di emozioni contrastanti, paura e voglia di lasciarsi andare, ancora, o forse, solo un’ultima volta. In questo gioco di seduzione Nicholas le farà conoscere una nuova donna e insieme esploreranno le vette di un rapporto pieno di passione ed erotismo. Ci sarà posto per l’amore in questo vortice di sensazioni peccaminose e lussuriose? 

RECENSIONE: allora, un racconto che offre delle buone premesse, è scritto bene, la parte prettamente erotica è interessante, nel senso che è ben gestita, mai volgare, non va mai oltre.
Ma devo ammettere che ho delle perplessità, intanto ho trovato un po' troppo veloce l'evoluzione della storia tra i due personaggi, colpo di fulmine si, ma in questo caso è proprio il caso di dire che Gioia, la protagonista, aveva battuto la testa su uno spigolo ! Sorvolando ciò, il racconto è davvero breve per permettere una adeguata descrizione dei personaggi, come ad esempio l'amico effeminato e tremendamente divertente! Nicholas ha i presupposti per essere un personaggio interessante, ma vedo tutto ciò nell'ottica di un preludio a una storia che poi avrà un seguito, un intreccio...insomma, cara Antonietta, buoni presupposti...ma ci serve il resto della storia...e io credo che sarà una bella storia !!!

Alla prossima
Alessandra
 

Nessun commento:

Posta un commento