Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

lunedì 29 luglio 2013

Il Diario del Vampiro - Il Risveglio

               Image and video hosting by TinyPic 
Titolo originale: The Awakening
Autrice: Lisa Jane Smith
Edizioni: Newton Compton

TRAMA: "Il Risveglio" è il primo libro della saga scritta da Lisa Jane Smith "Il Diario del Vampiro", che ha ispirato la serie televisiva The Vampire Diaries.
Il primo libro introduce Elena Gilbert, una studentessa bella e popolare, che vive a Fell's Church, in Virginia. Con lei conosceremo le sue amiche Bonnie McCullough, Meredith Sulez, Matt Honeycutt e Caroline Forbes, la sua "rivale" in bellezza e stile nel concorso per diventare la regina del Robert E. Lee, la loro scuola. Elena rompe con il suo ragazzo Matt, un abile giocatore di football. Ben presto la sua vita cambierà, così come il suo destino, dopo aver conosciuto Stefan Salvatore, appena arrivato in città, un ragazzo per ui lei proverà subito inspiegabilmente una forte attrazione. Lui invece cerca di resistere in tutti i modi alla ragazza, ma si troverà a doverle salvare la vita, e così scoprirà anche il suo segreto: Stefan è un vampiro centenario.
I due si innamoreranno profondamente, ma contemporaneamente in città si verificheranno strani attacchi, mentre un'altra figura bella e seducente inizierà a farsi notare da Elena: il fratello maggiore di Stefan, Damon Salvatore, anch'egli vampiro, bello e sensuale quanto e più del fratello. Entrambi italiani di provenienza, si innamorarono della stessa ragazza (che poi sapremo essere una vampira), Katherine von Swartzschild, che finse di suicidarsi. I due combatterono per il suo amore, e lei decise che li avrebbe voluti entrambi, così si scambiò sangue con loro e nel momento in cui morirono uccidendosi l'un l'altro divennero entrambi campiri. Questo primo volume finisce con Elena che decide di cercare Damon dopo che Stefan è sparito e dopo che tutta la città sospetta che sia lui il colpevole degli attacchi avvenuti nella piccola cittadina.

RECENSIONE: difficile dare un'opinione su questo libro perchè l'ho letto dopo aver visto la serie tv quindi sono stata un po' influenzata. Iniziamo col dire che sono due cose completamente diverse quindi concentriamoci sul libro. Ottima la descrizione del personaggio di Elena Gilbert e ottima anche la descrizione dei sentimenti che provano lei e Stefan Salvatore. Mi piace la descrizione particolareggiata di Damon (delle sue espressioni e dei suoi occhi ad esempio), che rende molto bene l'idea del personaggio. Molto bella anche la descrizione tramite i ricordi di Katherine, qui meno crudele forse che nel film, e più descritta nei particolari. Non mi ha entusiasmato molto a dire il vero il fatto che venga subito palesemente detto che Stefan è un vampiro, certo, è intuibile dal titolo del libro, ma una scoperta un po' meno repentina poteva rendere la lettura più interessante magari. Personalmente non ho amato molto il fatto che Elena e Stefan siano passati quasi dall'ignorarsi a non poter vivere uno senza l'altra, l'ho trovata un po' una forzatura, insomma, Elena non batte ciglio neanche quando viene a sapere che il ragazzo che tanto le piace è un vampiro. Al di là di questo è un libro che scorre molto bene, non si fatica a leggere, lo stile di Lisa Jane Smith non mi dispiace affatto.

Alla prox,
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento