Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

domenica 18 agosto 2013

Avalon Trilogy - Incontri Proibiti di Indigo Bloome

Titolo originale: Destined toPlay
                       Destined to Feel
                     Destined to Fly
Autrice: Indigo Bloome
Edizioni: Newton Compton Editori

Premetto che indicherò la trama dei tre libri, e un'unica recensione:

TRAMA:
Incontri Proibiti: La Seduzione
Un gioco eccitante e perverso, oltre ogni inibizione. Per 48 ore l'unica guida saranno i sensi. La psicologa Alexandra Blake arriva a Sidney per tenere un ciclo di conferenze sulla stimolazione dei sensi. A metterle ansia però non è l'idea di dover presentare il proprio lavoro di fronte a centinaia di persone, bensì la prospettiva di ciò che verrà dopo: quella sera, dopo anni finalmente rivedrà il dottor Jeremy Quinn, suo ex amante ora divenuto ricercatore di successo. L'uomo che le ha dato appuntamento all'Hotel Intercontinental la invita nella suite di lusso e, dopo un paio di bicchieri di champagne, le propone di trascorrere con lui il fine settimana. Alexandra è combattuta, ma finisce per cedere al fascino magnetico del dott. Quinn, dimenticando i suoi obblighi di moglie e madre: per le successive quarantotto ore sarà sua. Jeremy le requisisce il cellulare, e in cambio di un'esperienza sessuale che si annuncia irripetibile le impone due condizioni: che si lasci bendare affidandosi completamente a lui, e che non faccia domande. Alexandra non riesce a resistere e accetta tutte le regole del gioco, senza sapere che potrebbe diventare molto pericoloso... (dal blog Newton Compton)

Incontri Proibiti: La Tentazione
Lui le ha fatto capire che può osare. Ora per lei è arrivato il momento di esplorare nuove sensazioni.
Alexandra Blake è una psicologa di successo e ha una vita felice, grazie anche all'incontro inaspettato con il suo ex amante Jeremy Quinn, che le ha permesso di esplorare le sue fantasie erotich più oscure. Arrivata a Londra per incontrarlo, improvvisamente viene rapita e si trova nel bel mezzo di una lotta tra multinazionali farmaceutiche senza scrupoli. Proprio per le particolari caratteristiche del suo gruppo sanguigno sarà costretta a offrire il proprio corpo per esperimenti sessuali finalizzati alla produzione di un medicinale che stimoli la libido femminile. Ma a quale costo ? Cosa potrà fare Alexandra per sottrarsi a questi esperimenti ? ma soprattutto, vorrà davvero farlo ? (dal blog Newton Compton)

Incontri Proibiti: La Passione
Un gioco perverso che non ha regole.
Due amanti disposti a tutto pur di soddisfare i loro più inconfessabili desideri.
Dopo essere stata rapita e sottoposta a esperimenti sessuali, la dottoressa Alexandra Blake sta cercando di tornare alla sua vita di sempre. Ma non è facile, perchè ormai è troppo coinvolta nel gioco perverso che l'ha spinta a esplorare il lato oscuro del desiderio e l'ha lasciata preda di un inebriante miscuglio di sensazioni. Prigioniera di emozioni travolgenti cui non riesce più a rinunciare, Alexandra deve cercare di conciliare le decisione del passato con le scelte del futuro. Sa che la chiave per accedere ai segreti che vorrebbero conoscere i suoi rapitori e il suo amante Jeremy è nascosta dentro di lei, ma l'unico modo per trovarla è lasciarsi condurre in un lungo viaggio alla scoperta di nuovi e sempre più sconvolgenti rituali erotici. Fino a scoprire a cosa sembra destinata... (dal blog Newton Compton)

RECENSIONE: eccomi qua che scrivo faticosamente la recensione di questa trilogia.
Allora, intanto mi sono lasciata tentare dal fatto che era la risposta australiana a Fifty Shades, che a me è piaciuta davvero tanto, per le motivazioni che vi ho indicato nella recensione. Ecco perchè mi sono lasciata convincere a leggere anche la trilogia di Indigo Bloome...e l'ho letta in pochi giorni, ma non perchè mi ha coinvolto, ma per finirla e passare ad altro. Tre romanzi che non hanno coinvolto per niente, e che a un certo punto mi hanno perfino messo tristezza per come ho visto svilito il ruolo della donna, una donna che oltretutto è moglie e madre.
E' una trilogia decisamente più forte di Cinquanta Sfumature (io non li paragonerei proprio a dire il vero), tanto è vero che consiglio la lettura a persone decisamente adulte (e consiglio è una parola grossa).
Veniamo al mio parere: NEGATIVO. Non mi piace la dettagliata descrizione degli atti sessuali, che a tratti oltre tutto mi sembrano referti medici. Non mi piace il tipo di donna che viene fuori, una sorta di cavia da laboratorio. Non mi piace il tipo di relazione che hanno la protagonista e il bel dottore, e che nessuno li paragoni a Anastasia e Christian. Non c'è una storia d'amore dietro, è sesso e basta. E io amo le storie d'amore perchè sono romantica, e in Cinquanta Sfumature alla fine quella che veniva raccontata era una storia d'amore a tutti gli effetti. Non mi hanno entusiasmato nemmeno i personaggi, i loro dialoghi, non mi hanno coinvolto per niente. Non mi piace il fatto che viene demolita l'immagine del valore della famiglia. Io non sono bigotta, ma quando è troppo è troppo...troppo degrado e troppa strumentalizzazione della donna mascherato da motivazioni mediche.
Insomma, il primo l'ho letto, il secondo ho letto sorvolando...il terzo diciamo che mi è passato dalle mani...una lettura non adatta a tutti decisamente, che poi possa piacere o no dipende dai gusti.
Che si parli di risposta a Cinquanta Sfumature però direi proprio di no...li c'è del sentimento e una storia che si sviluppa, qui ripeto, solo sesso e niente di più.

Giudizio: 
(e mi sento di manica larga solo perchè ne ha scritti tre)

E quando mi capita di rimanere delusa per n po' cambio genere, quindi mi sa che ora tornerò un attimo ai miei vampiri...banali, inverosimili, ma almeno non mi lasciano l'amaro in bocca neanche se magari non rimango soddisfatta al cento per cento.



Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento