Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

mercoledì 9 luglio 2014

Anteprima straniera: "Silver Shadows" di Richelle Mead


Ciao amiche, questa mattina voglio presentarvi il quinto libro della serie Bloodlines di Richelle Mead, ancora inedito in Italia, spin-off della serie Vampire Academy, che ci porta nelle vite di Sydney Sage e Adrian Ivashkov

Titolo: Silver Shadows (Bloodlines #5)
Autrice: Richelle Mead
Inedito in Italia

TRAMA (traduzione a mia cura): in The Fiery Heart, Sydney ha rischiato tutto per seguire quello in cui credeva, cercando di non varcare la linea sottile che le permetteva di tenere i suoi sentimenti nascosti agli Alchimisti.
Adesso a seguito di un evento che ha distrutto il loro mondo, Sydney e Adrian lottano per rimettere insieme i pezzi e cercare il modo di ritrovarsi. Ma prima, devono sopravvivere.
Per Sydney, imprigionata e circondata dai nemici, la vita divernta una lotta quotidiana per mantenere la sua identità e i ricordi di coloro che amava. Nel frattempo Adrian si aggrappa alla speranza, unica cosa che gli è rimasta contro chi gli dice che Sydney ormai è una causa persa, ma nella coraggiosa battaglia si troverà faccia a faccia con vecchi demoni e nuove tentazioni che inizieranno a impossessarsi di lui...
Le loro peggiori paure sono adesso un'agghiacciante realtà, Sydney e Adrian affronteranno i loro momenti più bui in questo quinto capitolo della serie Bloodlines.

Allora, qualcuna di voi ha letto questa serie in lingua originale ? Direi che anche questo libro sarà mozzafiato, e gli amanti di Adrian continueranno a soffrire per lui. Voglio regalarvi anche la traduzione di un piccolo estratto del primo capitolo (in realtà sul sito di Richelle Mead trovate il link per leggere i primi tre capitoli...pensate che non li abbia divorati in mezz'ora ???)

"Adrian.
Solo il suo nome mi ha aiutato in queste lunghissime, buie ore. Pensieri di lui, del nostro passato e del nostro futuro, sono quelli che mi hanno aiutato a sopravvivere al mio presente. Spesso mi trovo a perdermi nei miei sogni, pensando alla manciata di mesi che abbiamo passato insieme. E' stato davvero così poco ? Niente altro nei miei diciannove anni mi è sembrato così vivido e significativo come il tempo che ho passato con lui. I miei giorni erano consumati dal pensiero di lui, vorrei rivivere ogni prezioso momento, quelli allegri e quelli che mi hanno spezzato il cuore, e quando li avessi esauriti, potrei immaginare il futuro. Ripassare ogni possibile scenario che avevo immaginato per noi, i nostri stupidi "piani di fuga".
Adrian.
Lui era la ragione per cui riuscivo a sopravvivere in questa prigione.
E lui era anche la ragione per cui ero finita in questo posto"

Allora, cosa ne dite ??? Io dico che non vedo l'ora che sia il 29 luglio per leggerlo...e conoscendomi non durerà nelle mie mani più di tre giorni !!!

Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento