Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

domenica 11 marzo 2018

"Il bacio dell'angelo perduto" di Melissa Castello

Buonasera amiche, di rado scrivo una recensione mezz'ora dopo aver finito un libro, ma oggi mi sento di doverlo fare. Voglio parlarvi de Il bacio dell'angelo perduto di Melissa Castello, edito da Elister Edizioni. Vi avevo segnalato questo libro pochi giorni fa, l'ho iniziato ieri sera e finito questo pomeriggio in preda a un attacco di lettura compulsiva :-)




Titolo: Il Bacio dell'Angelo Perduto
Autrice: Melissa Castello
Edizioni: Elister


TRAMA: Lei lo ama da sempre. Lui la odia a tal punto da aver perso se stesso.
Patrick ha perso tutto. Anche la sua stessa umanità. Ha rinunciato alla sua vera natura a causa di Cat. E ora l’unica cosa che desidera è ottenere la tanto agognata vendetta che brama da anni, da quando è ritornato in città. Finalmente il momento giusto sembra essere arrivato, ma proprio quando si ritroverà a vivere a stretto contatto con lei, qualcosa di imprevisto e dimenticato torna a galla, portandolo a soffocare la sua vera essenza e ciò che essa nasconde.
Tra segreti e rancori passati, riuscirà Cat a ritrovare il ragazzo che si nasconde dietro l’anima perduta di Patrick?

RECENSIONE:  care amiche, sapete che dal punto di vista letterario il mio primo amore sono stati i fantasy, e quindi ogni volta che me ne viene proposto uno accetto sempre con entusiasmo di leggerli e recensirli. Conoscevo già questa autrice, e devo dire che dopo aver letto questa storia è entrata a pieno titolo nella rosa delle mie preferite. Premetto che gli angeli caduti non sono tra i personaggi fantasy che preferisco, ma questa volta Patrick mi ha letteralmente conquistato, senza alcuna esitazione. L'autrice è stata bravissima a sviluppare il suo personaggio, un 'duro da cuore tenero' se così possiamo definirlo, un ragazzo che fin dalle prime pagine è combattuto, un ragazzo che non vuole comunque arrivare alla fine della sua missione senza prima essere sicuro al cento per cento di quello che vuole fare. E Catherine non è da meno, è una ragazza che all'inizio sembra debole, ma in realtà è forte, determinata e soprattutto non ha mai dimenticato quel bambino dai grandi occhi che la baciò quando avevano dieci anni.
Sono stata letteralmente travolta da questa storia, il ritmo non è incalzante, gli eventi si susseguono uno dietro l'altro, e l'autrice ha inserito dei momenti in cui la storia diventa un po' più leggera grazie proprio alle battute dei personaggi stessi, soprattutto di Cat e di sua madre. Nel finale mi sono emozionata, devo ammetterlo, questi personaggi hanno davvero un cuore enorme e l'epilogo è proprio quello che il lettore desidera.
Mi è piaciuto molto il modo in cui l'autrice ci presenta il mondo degli angeli caduti e degli angeli bianchi, l'eterna lotta del bene contro il male, tradotta in personaggi che hanno le fattezze e le debolezze degli esseri umani.
A questo proposito devo dire che mi è piaciuta tantissimo Spencer, un personaggio minore ma comunque importante ai fini della storia, e mi ha colpito il suo modo di comportarsi molto umano, frizzante e divertente.
Insomma, davvero cinque stelle per questa storia che ha riconfermato il mio grande amore per il genere fantasy e per le storie scritte bene come questa.

Un grazie particolare alla Elister Edizioni e a Elisa che se ne occupa con amore e dedizione, anche dopo un periodo negativo, grazie per avermi dato l'opportunità di leggere e recensire questa bella storia.

Alla prossima.
Alessandra


2 commenti:

  1. Ciao :) Passo per dirti che sul mio blog c'è un premio per te! :* Un abbraccio
    P.s lettura interessante, adoro le storie con gli angeli caduti! *-*

    RispondiElimina
  2. Ciao, ti aspetto su lacantastoriedeiboschi.blogspot.it io ti seguo😍

    RispondiElimina