Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

martedì 3 giugno 2014

"Apollyon" di J.L. Armentrout

 
Titolo: Apollyon (Covenant #4)
Autrice: J.L.Armentrout
Inedito in Italia

TRAMA:(traduzione a mia cura) Il Destino non è qualcosa con il quale si scherza...e adesso, neppure con Alex.
Alex ha sempre temuto due cose: perdere se stessa nel Risveglio, ed essere sottoposta all'Elisir. Ma l'amore è sempre stato più forte del Fato, e Aiden St. Delphi è disposto a fare la guerra agli Dei - e ad Alex stessa - per riaverla indietro.
Gli Dei hanno ucciso migliaia di persone, e possono distruggere città intere per fermare Seth e non permettergli di trasferire i poteri di Alex su se stesso, diventando così l'Assassino degli Dei. Ma rompere la connessione tra Alex e Seth non è l'unico problema.Si aprono diversi spiragli sulla teoria che "un Apollyon non può essere ucciso", ma l'unoca persona che potrebbe essere in grado di conoscere come fermare la distruzione. è morta da secoli.
Trovare una strada che superi le barriere che proteggono il Mondo Sotterraneo, cercando una sola anima tra milioni, e poi cercare di tornare sarà piuttosto complicato. Alex potrebbe essere in grado di fermare Seth e non farlo diventare l'Assassino degli Dei...oppure potrebbe diventare essa stesso l'Assassino degli Dei

RECENSIONE: un'altra bellissima storia narrata da un'autrice davvero meravigliosa, che ha saputo, ancora una volta, creare una saga intrigante e appassionante. Ho amato moltissimo questo quarto volume che narra il viaggio di Aiden e Alexandria nel Mondo Sotterraneo. Tanti i sentimenti che troviamo qui: amore, odio, desiderio di vendetta, voglia di perdonare ed essere perdonati, affetti familiari e amicizie che vanno ben oltre la vita e la morte, dolore per la perdita e tentativi di arginare le morti inutili...insomma, un mix davvero mozzafiato. Tante le scene d'amore tra la ritrovata Alexandria e Aiden...un uomo come lo vorrebbero tutte...il famoso cavaliere senza macchia e senza paura...anche se la sua paura più grande è proprio perdere Alexandria. Belle ed emozionati le parole d'amore sussurrate da Aiden in greco antico...è come se rendessero il tutto ancora più intenso. Ho amato molto anche i tentativi e le idee di Alexandria per salvare Seth, perchè in fin dei conti lui è una parte di lei...e una parte di lei lo ama, anche se non con la stessa profondità di Aiden. 
Stiamo procedendo verso la fine della storia, quindi conosciamo sempre più a fondo i personaggi, anche quelli "minori" come Deacon, Luke, Lea, Olivia, Laadan, e anche la mitologia greca (un po' romanzata) sarà sampre più presente.
Alcuni passaggi sono un po' lenti...oppure diciamo, meno "movimentati" di quelli a cui siamo abituati in questa serie, ma a parte questo, il mio giudizio continua a essere lo stesso:
e adesso mi butto a capofitto nel gran finale !!!
Alla prossima
Alessandra

 
  

Nessun commento:

Posta un commento