Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

sabato 11 aprile 2015

"The Return" di Jennifer L. Armentrout

Buonasera amiche, oggi vi voglio parlare di un romanzo inedito in Italia, spin-off della serie Covenant scritto dalla bravissima J.L.Armentrout, la storia di Seth, personaggio che mi aveva affascinato non poco onestamente.
The Return (Titan, #1) 
Titolo: The Return (Titan #1)
Autrice: Jennifer L. Armentrout
Inedito in Italia

TRAMA: (Traduzione a mia cura, vi prego di citarmi nel caso in cui la preleviate)
 Il Fato si sta  sgranchiendo le ossa...

E' passato un anno da quando Seth ha stretto un accordo con gli Dei che gli hanno salvato la vita. E da quel momento il lavoro che gli hanno dato è stato violento e sanguinoso, il che è perfetto per lui. Ma adesso Apollo ha qualcosa di diverso in mente per Seth. Dovrà giocare a fare il protettore tenendo a bada le sue mani, e per uno come lui che ha seri problemi di controllo, questo nuovo lavoro potrebbe diventare davvero una sfida!

Josie non ha idea di cosa significhi aver a che fare con questo ragazzo folle e sexy, ma c'è da scommettere che la sua nuova vita dopo il suo arrivo diventerà un'avventura paragonabile a essere gettata nell'enorme calderone Olimpico ed essere ridotta a una poltiglia. O Josie sta impazzendo oppure un incubo uscito fuori da un mito antico la sta perseguitando.
Ma la cosa più pericolosa di tutte potrebbe rivelarsi essere l'attrazione segreta tra lei e questo ragazzo dagli occhi d'oro.
Perchè la storia ancora una volta sta per ripetersi.

RECENSIONE:  la Armentrout non delude mai, non c'è storia! La serie Covenant mi aveva convinto decisamente, e questa serie (che nasce come duologia o trilogia) non è da meno.
Ero rimasta particolarmente affezionata a Seth (ebbene si, proprio come mi era successo per la serie The Vampire Academy, io resto sempre affascinata dai personaggi secondari!) e vi posso giurare che questo personaggio in questo primo libro è davvero strepitoso.
Intanto lo conosciamo meglio e soprattutto sotto un'altra luce rispetto alla serie Covenant, e qui lo vediamo anche barcamenarsi in un rapporto a due, uno vero, non come quello dettato dal bisogno che aveva con Alex.
Qui vediamo il nostro bellissimo e super sexy Apollyon alle prese con Josie, una mortale che proprio mortale non è, e il loro rapporto è il centro della storia, contornata dalla vicenda della fuga dei Titani dall'Ade.
Devo ammettere che sono rimasta coinvolta in modo particolare da quello che è in realtà Seth, e pur non volendo svelarvi niente (perchè in Italia è inedito, come inedita è la serie Covenant), vi lascio un paio di passi da me tradotti per stuzzicare la vostra curiosità, e soprattutto per farvi capire come mai sono rimasta così affascinata da questo personaggio

"Quel bacio... Mi ha rubato l'anima, il bisogno era in un me in un modo
che non credevo fosse possibile. Mi ha toccato nel profondo, ottenendo
molto più che accendere un fuoco in me. C'era speranza in quel
bacio. C'era la promessa di qualcosa di più, di redenzione.
Di salvezza."

"Non ho mai avuto niente che fosse davvero mio" sussurrò sulle mie labbra.
"Niente che fosse solo per me soltanto e per nessun altro. Non sono
mai stato il primo di nessuno." Mi baciò dopo di che sollevò il suo sguardo.
Fissai i suoi occhi. "Non sono mai stato davvero di qualcuno soltanto."

Che dite, vi ho un po' incuriosito ? Io non vedo l'ora che esca il prossimo libro...

Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento