Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

giovedì 15 ottobre 2015

"Mi sposo a New York" di Cassandra Rocca


Buonasera amiche, questa sera vi parlo di un libro che completa una trilogia che mi è piaciuta dall'inizio alla fine, una trilogia che parla di buoni sentimenti e di una città che non ho mai visto, ma che nel mio immaginario adoro e che vorrei fosse la meta del mio prossimo viaggio all'estero. Questa sera vi parlo di Mi sposo a New York di Cassandra Rocca


Mi sposo a New York 
Titolo: Mi sposo a New York
Autrice: Cassandra Rocca
Edizioni: Newton Compton Editore

TRAMA: È possibile rinunciare per sempre a un sogno? Liberty Allen non ha dubbi: la risposta è sì. Dopo aver provato il dolore cocente di continue delusioni, ha deciso di trasformarsi in una donna razionale e controllata, ben lontana dalla ragazzina romantica e affamata d’affetto che era in passato. Adesso è serena, ha un lavoro soddisfacente ed è in procinto di sposarsi con un uomo perfetto, o almeno è quello che crede. Ha detto addio a tutto ciò che può incrinare la sua determinazione: i legami troppo profondi, le emozioni incontrollabili, il romanticismo. E il cibo, che per tanti anni è stato per lei un surrogato dell’amore. Ma quando Zack Sullivan riappare nella sua vita, ogni certezza inizia a vacillare. Perché Zack rappresenta tutto ciò che lei vuole evitare: è diventato un pasticciere di successo, è peccaminosamente attraente ed è determinato a riportare alla luce la Liberty di un tempo…  

RECENSIONE: ed eccoci anche al terzo capitolo di una trilogia che ho iniziato a leggere lo scorso anno e che non mi ha mai deluso. Cassandra Rocca è una maestra nello scrivere storie brillanti, emozionanti, divertente, dense di buoni sentimenti e di quel tocco di favola che fa bene al cuore.
Mi sposo a New York parla della terza delle tre amiche che gestiscono Giftland, la più seria, la più schiva, quella che non è romantica per niente, e che fino a adesso è rimasta in un certo senso fuori dai guai. Fino al momento in cui non incontra il suo primo amore poco prima di sposarsi, e da li in poi vedremo una evoluzione (o forse un'involuzione per certi aspetti!) di Liberty, che capirà che il pesce lesso che ha deciso di sposare non fa proprio per lei...
Che dire del protagonista maschile, beh, Zack è ovviamente un personaggio praticamente perfetto, più tenero del solito perché è un padre single (che fa sempre molta scena), che si convince subito di non aver seppellito davvero quella simpatia che provava da ragazzino per Liberty...
Insomma, gli ingredienti ci sono tutti, i dolci pure...e insieme a Liberty e Zack troviamo gli amici di sempre, Zoe e Eric alle prese con la loro impacciata per quanto passionale storia d'amore, e Cade e Clover, con la loro storia ormai convalidata.

Insomma un libro che si legge davvero bene, una storia dolce, forse la più dolce delle tre che appassiona e non delude, una degna conclusione di una trilogia che sicuramente mi mancherà, e che è già finita nella lista dei "to be re-read".

Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento