Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

domenica 7 febbraio 2016

"Prima che arrivassi tu" di Tania Paxia

Buonasera amiche, passata bene la domenica ? Io sono riuscita a finire un libro e vi posto subito la recensione. Stasera parliamo di Tania Paxia e il suo Prima che arrivassi tu

Sto leggendo
Titolo: Prima che arrivassi tu
Autrice: Tania Paxia

TRAMA: “Non hai mai stretto una promessa solenne?” scosse la testa. “Sul serio?” aggiunsi, allibita. “Intreccia il mignolo col mio e ripeti quello che ho detto”.
“Bastava anche una stretta di mano”.
“No no”, scossi il capo. “Ci vuole la promessa solenne”. Agitai la mano in aria per incitarlo e, con diffidenza, intrecciò il suo mignolo col mio.
“Prometto di aiutarti”, si interruppe per ricordarsi le parole che avevo usato io, “se tu aiuterai me, quando e se”, si interruppe ancora, “ne avrò bisogno?” risultò più come una domanda, ma apprezzai il tentativo.

Allegra (Ally) Thomas ha ventun anni, vive a Pisa e ha cambiato tre facoltà diverse in tre anni. È avvilita e senza una prospettiva per il futuro, soprattutto dopo la brusca lite con il padre di origini americane che la vorrebbe laureata in architettura, come lui. Ma Ally ha un sogno: scrivere e tradurre libri.
Le cose si complicano dopo la sua partenza programmata per una vacanza di tre mesi a Brooklyn organizzata dai suoi zii e cugini americani. All'inizio è logorata dai sensi di colpa e perseguitata dagli incubi, ma le basta uno scontro accidentale con un ragazzo, Evan James, sul marciapiede di fronte al ristorante di suo zio, per cambiare tutto, arricchire le sue giornate e passare qualche ora spensierata...a parte la sbornia che riesce a rimediare durante un'uscita con suo cugino e i suoi due amici, tra i quali c'è anche Evan. Ma Evan ha in mente soltanto una donna: Madison. Per questo Ally decide di stringere una promessa solenne con lui per aiutarlo nell'impresa di riconquistare la sua ex fidanzata. Tra equivoci, shopping, bagni in piscina, chiacchierate al buio e baci rubati, Ally cercherà di fare chiarezza su ciò che vuole davvero.
RECENSIONE: premetto che è il primo libro che leggo di questa autrice, che ho conosciuto mentre girottolavo su Amazon. La trama che ho letto e così l'ho letto, e devo ammettere che le mie aspettative non sono state deluse.
Lo stile dell'autrice mi piace, è fresco, pulito, corretto, scorre bene...e poi un libro che parla di una futura autrice/traduttrice entra sicuramente nelle mie grazie.
Ma veniamo alla storia, mi è piaciuta molto, pur non avendo grandi picchi di originalità, sicuramente tocca dei temi che sono attuali: lo scontro con i genitori per le scelte del futuro, o per avere autonomia nella scelta della vita che uno vuol vivere. Quale genitore non ha delle aspettative per il futuro dei propri figli (e ve lo dico io che ne ho due), ma non sempre queste aspettative vengono rispettate.
E veniamo quindi ai personaggi: Ally per l'appunto è una ragazza che non ha rispettato le aspettative del padre che la vorrebbe architetto, per dedicarsi allo studio delle lingue e scrivere romanzi e traduzioni.
Evan è un ragazzo che non vuole far parte dell'ambiente sociale di ricchi e famosi a cui appartengono i genitori, e decide di affittare un piccolo appartamento e fare il cameriere per essere 'un ragazzo qualsiasi'.
E tutto parte da qui, Ally parte dall'Italia alla volta di New York per prendersi una vacanza dagli insulti dei genitori, e qui incontrerà Evan. Ovviamente non voglio spoilerare la storia, ma i due si troveranno ad avere in comune diverse cose, diventeranno amici e poi...e poi lui si troverà affascinato dal fatto che lei lo consideri in un certo modo al di là della classe sociale. E lei rimarrà stregata da quel ragazzo sexy dagli occhi malinconici che non riesce a dimenticare Madison, la fidanzata di sempre. E insieme, tra shopping, malintesi, tuffi in piscina e qualche bacio finto ma non troppo, arriveranno entrambi a capire cosa vogliono dalla vita.
La prima parte è un po' lenta, ma poi la storia 'ingrana' e allora ci si trova a leggere fino a tardi per scoprire cosa succederà dopo.
Un libro adatto a un pubblico vasto, non sono presenti scene hot quindi va bene anche per un pubblico un po' più giovane.

Alla prossima
Alessandra

1 commento:

  1. Grazie per averlo letto! ^^ Sono contenta che ti sia piaciuto!

    RispondiElimina