Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

mercoledì 9 marzo 2016

"Oltre noi l'infinito" di Jay Crownover

Buongiorno amiche, aggiornamento insolito dovuto a un giorno di malattia (ovviamente...), e allora ne approfitto per parlarvi del secondo libro della serie Marked Men. Avevamo conosciuto Shaw e Rule poco tempo fa, oggi vi presento Jet e Ayden.

Oltre noi l'infinito
Titolo: Oltre noi l'infinito (Marked Men #2, Jet)
Autrice: Jay Crownover
Edizioni: Newton Compton

TRAMA: Con i suoi pantaloni di pelle aderenti, un profilo tagliente e un’aria misteriosa, Jet Keller è il protagonista delle fantasie più scatenate di ogni ragazza. Ma Ayden Croce è cresciuta accanto a ragazzi poco raccomandabili e di certo non ha intenzione di farsi abbindolare dagli occhi scuri e ipnotici di Jet. Ha paura di bruciarsi, ma anche solo essere sfiorata da lui la accende. Jet non riesce a resistere alle sue gambe chilometriche, infilate in quegli stivali da cowboy, che sembrano sfidarlo. Eppure, più gli sembra di essere vicino a Ayden, tanto più è forte la sensazione di non conoscerla. E nel momento in cui capirà di volerla a qualsiasi costo, dovrà fare i conti con qualcuno che ha un’idea di relazione completamente diversa dalla sua. La fiamma iniziale lascerà il posto a un amore duraturo, o consumerà i loro sogni lasciando solo cenere

Jet (Marked Men, #2)RECENSIONE: iniziamo dalla cosa più banale, che però è quella che comunque salta all'occhio: la cover. Mi domando, e credo di averlo già scritto un milione di volte, perché devono snaturare la copertina dall'originale, voglio dire, carina la ragazza, ma vogliamo parlare dell'originale ? A me fa tutto un altro effetto.
Comunque, sorvolando su questo dettaglio, che per me è però fondamentale, mi sposto sulla storia, che è analoga (come plot intendo) a quella del libro precedente, e molto probabilmente anche a quella dei successivi. Jet è un rockettaro metallaro che ha qualsiasi ragazza (...e per ragazza intendo quelle moooolto facili) ai suoi piedi, ogni concerto è una nuova conquista. Ma quella che realmente gli interessa lo tiene a distanza dalla notte in cui proprio lui l'ha rifiutata, ritenendo di non essere abbastanza. Non sto a spoilerare tutta la storia per correttezza, ma ovviamente il libro è pieno di passaggi commoventi, di scene parecchio bollenti, e alla fine di buoni sentimenti, che per fortuna, almeno nei libri, sembrano sempre avere la meglio.
Lo stile è inconfondibilmente quello della Crownover, si legge molto bene, non ci sono passaggi confusi, i personaggi si fanno amare e apprezzare pagina dopo pagina, e in ogni libro conosciamo il protagonista di quello successivo. Devo dire che sono rimasta affascinata da Rowdy, che sembra realmente essere il protagonista di una storia promettente, e Ash, il cattivo che si redime alla fine di questa storia, ha davvero solleticato la mia curiosità.
Perché in fondo dietro le storie più forti e drammatiche si nascondono i personaggi più affascinanti, quindi...appuntamento al prossimo libro, e per chi non lo avesse fatto, buona lettura!
Alla prossima
Alessandra




Nessun commento:

Posta un commento