Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

sabato 5 novembre 2016

"Danza per me" di Emily Pigozzi

Buonasera amiche, questo pomeriggio vi voglio presentare un libro della serie YouFeel, serie che trovo davvero interessante sia per la brevità dei racconti sia per la loro varietà. Questa storia fa parte del mood erotico, e adesso vi racconterò qualcosa. Vi presento Danza per me di Emily Pigozzi
Titolo: Danza per me
Autrice: Emily Pigozzi
Edizioni: Rizzoli (YouFeel)

TRAMA: Lei non conosceva il linguaggio della passione, lui le avrebbe insegnato i passi per raggiungere la felicità.

Fin da bambina Bianca ha un sogno: diventare una famosa ballerina classica. Per questo studia duramente all’Accademia della Scala. Nella sua vita sembra non esserci posto per l’amore, il suo corpo è solo uno strumento per la danza. Ma un giorno, in seguito a un provino andato male, una delle sue insegnanti le spiega che il suo modo di ballare è corretto ma meccanico, senza sentimenti. Delusa e piena di dubbi, Bianca decide di partire e per caso, complici un treno guasto e un black-out, conosce Max. Giovane, bellissimo ed enigmatico, per Bianca è naturale confidargli i suoi problemi e le sue paure. Max le fa una proposta: sparire con lui per pochi giorni. Le insegnerà il gusto dell’amore e della sensualità. E subito dopo i due dovranno salutarsi, per non rivedersi mai più. Ma non sempre la vita va come previsto, spesso lo spettacolo è diverso dalle prove. Dopo quei pochi giorni nulla è più come prima: Bianca e Max si ritroveranno invischiati in una spirale di passione e di desiderio dalla quale sembra impossibile uscire, per quanto la vita provi a dividerli per sempre.
Un romanzo delicato e sorprendente, una passione che sboccia in punta di piedi e diventa un maestoso e sensuale passo a due

RECENSIONE: questo libro è un concentrato di passione allo stato puro. Bianca è una ballerina della Scala, una ballerina che mette tutta se stessa in quello che fa, ogni giorno, un giorno dopo l'altro, ma lo fa meccanicamente, senza trasmettere niente però, se non la sua freddezza. Ma un caso fortuito la porta a incontrare il misterioso e sensualissimo Max, e a confessargli subito i suoi dubbi e le sue debolezze. Da quel momento Bianca scenderà in una spirale di passione, amore, sofferenza che la seguirà per tutta la storia. Se devo cercare un difetto a questo libro è il fatto che sia breve, perché credo che con qualche pagina in più sarebbe stato davvero perfetto. Il modo in cui inizia la storia è davvero insolito e mi ha colto di sorpresa, come il modo in cui si sviluppano le cose. Ho amato moltissimo sia la crescita interiore di Bianca che il modo in cui Max si è lasciato prendere dal vortice della passione e dell'amore, perché se è vero che da un lato è lui che conduce il gioco, è altresì vero che Bianca ha conquistato la sua anima incontro dopo incontro.
Consiglio questa lettura alle amanti del genere 'erotico con classe', né volgare né sopra le righe, e a tutte quelle che a prescindere amano le storie d'amore, l'autrice ha fatto davvero un buon lavoro, e ho amato il suo stile e il modo in cui ha sviluppato ogni singolo personaggio.

Alla prossima
Alessandra


1 commento:

  1. Grazie per avermi letta e per aver colto il cuore del mio romanzo :)

    RispondiElimina