Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

martedì 14 novembre 2017

Recensione IN ANTEPRIMA: 'Solo noi nell'universo' di Elle Eloise

Buonasera amiche, sono emozionatissima nel presentarVi questa sera in anteprima il nuovo romanzo di Elle Eloise, Solo noi nell'universo, quarto e ultimo capitolo (autoconclusivo) della bellissima serie How to disappear completely. E allora venite e tuffatevi insieme a me in questa dolcissima storia:



Titolo: Solo noi nell'universo (How to disappear completely #4)
Autrice: Elle Eloise
Edizioni: Delrai Edizioni
Pubblicazione: 15/11 in formato e-book, 25/11 in cartaceo

TRAMA: 

"Bisogna saper guardare anche ciò che non si vede"

Guardare la vita con l’occhio della cinepresa è come trasformare la realtà in una favola. È questa l’intenzione di Samuel quando al corso di Laboratorio di Regia viene assegnato un cortometraggio. Ciò che non si aspetta di trovare è un gruppo affiatato di amici che lo capiscono e condividono con lui la stessa passione per il cinema. Ma è l’amore a sorprenderlo e a trasformarsi in un incredibile imprevisto. Mia è una ragazza timida, chiusa in se stessa, e con una cotta stratosferica per lui. Lei che lo aveva già notato, che vive per il cinema e che soffre di balbuzie. Samuel invece non nota subito la ragazza che gli ha raccolto la penna, ma ne rimane affascinato a poco a poco, perché lei nasconde un universo pieno di stelle tutto da esplorare e riesce a far diventare ogni istante un piccolo momento di perfezione.

RECENSIONE: care amiche, questa sera torniamo nel magico mondo di Elle Eloise e dei suoi fantastici personaggi, abbiamo conosciuto Sara e Isaak, Paolo e Noemi, Francesco e Olivia, e questa volta è il turno di Samuel (fratello di uno dei ragazzi morti nell'incidente in cui era rimasta coinvolta Sara) e Mia. Ancora una volta ci troviamo di fronte a temi pesanti e seri, trattati con estrema delicatezza da questa straordinaria autrice, narrati con POV alternato, che ci fa entrare ancora più nella storia. Questa volt il nostro protagonista, a distanza di anni, si trova ancora a fare i conti con la morte del fratello Max, mentre Mia è una ragazza dal passato 'scolastico' difficile, e un presente complicato dal doversi dividere fra università, lavoro e dei nonni a cui badare.
Entrambi frequentano l'università e si troveranno a condividere dei momenti insieme, conoscendosi meglio e trovandosi sempre più vicini. Non voglio spoilerare niente perché questa è una di quelle storie che va assolutamente letta, che non ci si può lasciar sfuggire. Si perché la penna di Elle Eloise incanta, i suoi racconti si fanno divorare, emozionano e ti fanno sentire un po' protagonista, perché i suoi sono personaggi 'reali', non si narra di ragazzi bellissimi o perfetti, ma si tratta di ragazzi normali che si ritrovano a vivere la vita di tutti i giorni dovendo affrontare difficoltà del tutto reali: genitori separati, tradimenti, abbandoni, la morte di un amico caro o di un parente, amicizie forti, amori che nascono dal dolore, tutte situazioni decisamente quotidiane. 

Quindi che dire, vi consiglio con tutto il cuore di leggere questo libro, e in generale vi consiglio tutta la serie, perché ognuno dei quattro libri (che sono autoconclusivi) lascia davvero qualcosa nel cuore, e se qualcuno mi chiedesse quali dei quattro ho amato di più...beh non so se sarei in grado di rispondere, perché ogni storia ha in sé valori profondi e personaggi stupendi.

Grazie Elle Eloise per questi capolavori, e grazie a Delrai che mi ha dato la possibilità di leggerli e apprezzarli !

Alla prossima
Alessandra 


1 commento: