Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

sabato 15 febbraio 2014

"Tutto ciò che sappiamo dell'amore" di Colleen Hoover

Tutto ciò che sappiamo dell'amore (Slammed, #1) Slammed (Slammed, #1)
 Titolo originale: Slammed
Autrice: Colleen Hoover
Edizioni: Rizzoli

TRAMA: dopo la morte del papà, Lake, 18 anni, si trasferisce in Michigan, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita però appare d'improvviso dolce, perchè  nella casa accanto alla sua abita l'affascinante Will, anche lui costretto alla vita a crescere in fretta. L'intesa è immediata, ma al primo giorno nella nuova scuola, Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori. Quanto costa amare qualcuno? Per Will troppo: se si scoprisse che frequenta una studentessa, perderebbe l'affidamento del fratellino.  Eppure dimenticarsi è difficile, e più stanno lontano, più Lake e Will si innamorano, fino a scambiarsi confessioni dal palco di un locale, nascondendole in poesie tra le cui righe solo loro sanno leggere. Grazie a quei versi capiranno che non bisogna lasciarsi intimidire dal futuro, perchè tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto (come dice in modo magistrale Emily Dickinson e tutti noi abbiamo pensato almeno una volta nella vita)


RECENSIONE: Questo è il secondo libro di Colleen Hoover che leggo e devo dire che non mi ha per niente deluso. Ho amato i toni delicati utilizzati dall'autrice per descrivere situazioni che di piacevole hanno ben poco, e ho amato i rapporti che si sono instaurati nel corso della storia.
Lake è una ragazza che ha da poco perso il padre, che ben presto scoprirà che sta per perdere anche la madre, che rischia di essere divisa dal fratellino e che deve rinunciare all'amore del ragazzo che ama perchè ha scoperto che è il suo professore di poesia.
Will è un ragazzo che è dovuto crescere in fretta dopo la morte dei genitori, ha dovuto rinunciare alle sue passioni e a frequentare il college per prendersi cura del suo fratellino Coulder, e che deve reprimere l'amore che prova per Lake perchè questo metterebbe a repentaglio il suo lavoro, e quindi l'affidamento del fratellino.
Lake e Will capiscono subito che tra loro c'è un'intesa particolare, e vivono con dolore la loro separazione, e con la consapevolezza che è una cosa che va fatta.
Soltanto la poesia li porterà a comunicare i loro rispettivi stati d'animo, fino alla fine, dove non confesseranno solo i loro stati d'animo, ma i loro veri sentimenti tra le righe di componimenti poetici.
Interessante anche il personaggio di Eddie, l'amica di Lake, che sembra superficiale e scanzonata, e che si rivelerà invece la migliore amica che potrebbe trovare, e che le insegnerà che non ci si deve lamentare di quello che la vita ci fa affrontare.
Il mio giudizio
Alla prossima
Alessandra
 

3 commenti:

  1. Devo ancora comprarlo, non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  2. Ne parlano tutti benissimo e da tempo voglio leggerlo.. sarà mica arrivato il momento giusto? xD

    RispondiElimina