Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

sabato 28 giugno 2014

"Tacco 12, addio" di Leanne Banks

Ciao a tutte, oggi vorrei parlarvi del libro che dall'America al Giappone, dall'Europa all'Australia ha venduto oltre 200.000 copie, il terzo capitolo della serie Bellagio, di Leanne Banks, una lettura che ben si abbina alla stagione estiva e alle nostre splendide spiagge.

Titolo: Tacco 12, addio (Bellagio #3 - Footlose)
Autrice: Leanne Banks
Edizioni: Harlequin Mondadori

TRAMA: Per Amelia Parker, essere assegnata a lavorare per Lilian Bellagio, della Bellagio Calzature, nel suo resort nelle Florida Keys è una sorta di nuovo inizio, sebbene trattare con madame nonsia proprio facile.
Amelia ha però anche un compito tutto personale, stilare un elenco di cose che le piacciono e che non le piacciono, per riscoprire chi è veramente, dopo una bruciante delusione d'amore.
Al primo posto c'è certamente svegliarsi a due passi dal mare, abbandonando i tacchi a spillo per un paio di comode infradito. Ma non è sicura che da qualche parte nella lista ci sia spazio per rimanere travolta dal fascino di Jack O'Connell, detto Lo Squalo. Il suo interesse per lei potrebbe avere un secondo fine, e Amelia potrebbe ritrovarsi di nuovo a indossare scarpe che le vanno troppo strette.

RECENSIONE: un libro deliziosamente estivo, romantico e divertente allo stesso tempo, una storia senza troppe complicazioni narrata in uno stile fresco e frizzante. Ecco le prime cose che mi vengono da dire a proposito di Tacco 12, addio. Pur non avendo letto i primi due capitoli della serie Bellagio, mi sono goduta perfettamente la caratterizzazione che la penna della Banks ha dato ai personaggi di questo libro.
Amelia e Jack sono i personaggi principali della storia, entrambi divertenti e determinati. Lei reduce da una lunga storia d'amore finita, lui da un'infanza segnata da una madre tossicodipendente morta di overdose.
Nonostante tutto i problemi del passato non diventano il tema principale del libro, le vite dei due protagonisti si incontrano e si incrociano con relativa semplicità, con momenti di passione rovente e tenerezza disarmante.
Ho letto il libro in un giorno in spiaggia, e devo dire che mi è piaciuto, è una storia leggera e frizzante perfettamente adatta ad essere una lettura estiva.
Il mio giudizio

Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento