Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

mercoledì 2 luglio 2014

"Irraggiungibile" di Abbi Glines

Ciao lettrici, oggi voglio parlarvi di Irraggiungibile, primo libro della serie Too Far, a sua volta una sorta di sotto serie di Rosemary Beach. Vi faccio un rapido schema di tutta la serie, cosicché volta volta potete capire l'ordine
Serie Rosemary Beach
Too Far (Irraggiungibile #1-Rush too Far #1.1-Irresistibile #2- Forever too Far)
Perfection (Twisted Perfection #1- Simple Perfection #2)
Chance (Take a chance #1 - One More Chance #2)
 Ogni serie è focalizzata su personaggi diversi, ma troviamo riferimenti ai vari personaggi da una serie all'altra, io per esempio avevo già letto la serie Perfection, che mi era piaciuta molto. Se vi interessa trovate le recensioni dei due libri che vi appartengono QUI e QUI
     

   
Titolo: Irraggiungibile (Too Far - Fallen to Far #1)
Autrice: Abbi Glines
Edizioni: Mondadori

TRAMA: dopo la morte della madre, Blaire, diciannove anni, si ritrova sola, senza casa, senza soldi, né speranze per il futuro. Non le resta che raggiungere, controvoglia, il padre che l'ha abbandonata anni prima. Troverà invece una sorpresa in carne e ossa: Rush, l'affascinante e rude fratellastro, le farà scoprire un mondo nuovo, fatto di soldi, tentazioni e segreti. Il rapporto tra Blaire e Rush, all'inizio difficile, si trasforma in una potente attrazione, impossibile da contenere. Il loro legame li porterà ad abbandonare ogni tabù e a lasciarsi andare fino in fondo, ma anche a scoprire una verità che potrebbe dividerli per sempre

RECENSIONE: premetto che non è il primo libro che leggo di questa autrice, e che il mio approccio con la serie Perfection che cronologicamente è successiva, era stato positivo.
Complessivamente non sono rimasta delusa nemmeno stavolta, anche se ovviamente, per essere oggettiva come cerco di fare sempre, devo fare alcune puntualizzazioni.
La trama è piuttosto "intuibile", cioè dopo i primi tre capitoli si intravede già un certo finale (ma forse è colpa del fatto che io personalmente ho già letto un cospicuo numero di testi di questo tipo), i personaggi Blaire e Rush si rivolgono la parola il minimo indispensabile, fino a che non capiscono di essere paurosamente attratti uno dall'altra (mah....???!!!!). Forse una caratterizzazione più coerente e profonda dei personaggi sarebbe auspicabile. Gli intrecci e i risvolti della storia sono decisamente stile Cento Vetrine, e quindi in un momento i protagonisti si odiano, per poi baciarsi appassionatamente dopo un attimo...il tutto condito con una bella dose di segreti che tutti sanno eccetto chi dovrebbe ovviamente.
Detto questo il resto è storia, ma ci sono delle cose che mi hanno colpito positivamente in questo libro, tanto che alla fine posso dire che sicuramente mi è piaciuto e leggerò tutta la serie. Intanto l'ambientazione creata dalla Glines è decisamente spettacolare, mentre si sfogliano le pagine sembra di percepire l'odore dell'oceano e il tepore della spiaggia, e oltre a questo, chi non vorrebbe avere una stanza come quella di Rush ? Vista sull'oceano, vetrate ovunque e il sole che ti dà il buongiorno....decisamente suggestivo. 
Il suo stile è scorrevole, si legge tutto d'un fiato, nonostante in certi momenti, soprattutto quelli intimi, il linguaggio si faccia bollente, anche inutilmente, a volte ci si aspetterebbe qualcosa di più romantico e meno carnale...la passione tra i protagonisti si intuirebbe anche senza entrare così intimamente nei loro pensieri...
Detto questo, ripeto che la storia mi piace e continuerò a leggerla, e anche a tormentarvi con le mie recensioni...ma non ditemi che nessuna di voi è affascinata da Rush, e dalla piega che hanno preso gli eventi alla fine del libro ?
Insomma, anche questa una serie "leggera", ma adatta ad essere portata in spiaggia, sperando che qualcuna di voi abbia la fortuna di poterne frequentare una anche minimamente paragonabile alla Rosemary Beach !!!
Il mio giudizio



 

Nessun commento:

Posta un commento