Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

mercoledì 3 settembre 2014

"Se un giorno ci rincontreremo" di Monique Scisci

Se un giorno ci rincontreremo 
Titolo: Se un giorno ci rincontreremo
Autrice: Monique Scisci
Edizioni : Rizzoli Collana You feel

 



TRAMA: Quando niente sembra avere più senso, è giunto il momento di affidarsi al cuore.
Alessandra aveva fatto progetti per il futuro e tutti comprendevano Daniele. Ma a volte l’errore di una notte può avere conseguenze enormi. Meglio partire e lasciarsi tutto alle spalle, fare un viaggio, magari in Scozia, dove, tra le misteriose atmosfere di un epico e glorioso passato, potrà finalmente rimarginare le ferite. A Edimburgo Alessandra conosce Carl, un giovane pianista che per mantenersi suona nei locali la sera. Con lui vorrebbe lasciarsi andare, capisce che potrebbe essere finalmente quello giusto, ma prima deve tornare in Italia e chiudere col passato. Anche Carl si sente attratto da quella dolce italiana, ma sa che lei ha bisogno di tempo. Tempo per capire cosa vuole realmente e chi ama davvero. “Se un giorno ci rincontreremo vorrà dire che il destino è dalla nostra parte” le dice prima di lasciarla andare. E il destino decide sempre nel modo migliore. Emozionante, struggente, a tratti malinconica, una storia d’amore che vi commuoverà.

RECENSIONE:  amiche, oggi voglio parlarvi di questo racconto, che si legge davvero in un pomeriggio, sia perchè è breve, sia per il fatto che è scritto molto bene. Lo stile è fluido e scorrevole, la storia si segue davvero senza complicazioni. La storia prende in esame il tema del tradimento ed il modo con cui questo viene affrontato...mi complimento con Monica che ha fatto la protagonista così generosa da lasciare Daniele ancora in grado di parlare :-) Scherzi a parte, ho trovato Alessandra una ragazza davvero in gamba, che ha saputo affrontare la situazione (ovviamente a suo modo) e in quelche modo superarla e andare oltre. Credo che sia davvero questa la chiave per leggere questo romanzo, visto che la trama è comunque piuttosto sfruttata. Unica cosa, io avrei aggiunto qualche pagina in più sul rapporto che nasce e cresce tra Alessandra e Carl. Detto questo, un brava all'autrice che ha saputo trasmetterci le emozioni della protagonista attraverso quello che ha scritto.
Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento