Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

giovedì 18 settembre 2014

"The Vampire Diaries: La Vendetta" di Lisa Jane Smith

Buonasera lettori e lettrici, allora stasera voglio parlarvi brevemente di La Vendetta, il secondo capitolo della serie The Vampire Diaries: The Salvation. Posso dirvi quasi con certezza che questo sarà l'ultimo capitolo che io leggerò di questa lunghissima saga.

Unspoken (The Vampire Diaries: The Salvation, # 2) 978-88-541-6729-2
Titolo: Il Diario del Vampiro. La Vendetta (The Vampire Diaries. The Salvation: Unspoken #2)
Autrice:  Lisa Jane Smith (un ghost writer in realtà)
Edizioni: Newton Compton Editori
 
TRAMA: Elena Gilbert ha visto andare in pezzi tutto il suo mondo quando il suo vero grande amore Stefan è stato ucciso dal malvagio jack, uno scienziato pazzo che sta creando una nuova specie di vampiri artificiali, capaci di autorigenerarsi e immuni perfino alla luce del sole. La ragazza - aiutata dai suoi più cari amici e da Damon, il fratello di Stefan - desidera soltanto distruggere Jack e la sua schiera di efferati guerrieri. Per sconfiggerli, però, dovranno scavare nel passato del loro creatore e tentare di scoprire il punto debole di questa nuova generazione di vampiri. Ma giorno dopo giorno, mentre la ricerca prosegue, Elena e Damon diventeranno intimi, e sempre più pericolosamente vicini. Lei riuscirà a trovare il coraggio di guardarsi dentro e capire cosa prova davvero per Damon ? E cosa ne è stato del suo eterno amore per Stefan ? 
 
RECENSIONE: cosa posso dire...io non amo fare recensioni negative perchè penso che in ogni libro ci sia qualcosa da salvare...quindi cercherò di essere clemente. Vi chiederete perchè dico questo? Allora, io ho da subito amato questa serie (e anche quella televisiva), ma quando è troppo direi che è troppo. 
La serie fino a un certo punto ha avuto alti e bassi, ma credo di poter dire che con Destino poteva davvero concludersi. Gli ultimi due libri mi sono sembrati davvero senza senso, oltre che davvero poco avvincenti. Ovviamente questo è un mio parere del tutto personale, a qualcuno piacerà sicuramente, io trovo che la trama raggiunga davvero dei limiti di poca credibilità assoluti, oltre al fatto che non mi piace proprio.
L'unico personaggio nuovo è una vampira antica, Siobhan, che alla fine però ha un ruolo marginale in tutta la vicenda che viene raccontata.
Elena è ai miei occhi sempre più assurda, ancora divisa tra l'amore per Stefan che ormai non c'è più, e quello per Damon che le è sempre vicino, ma che lei non riesce ad accettare senza pensare di tradire l'altro, insomma, un dejà vu assoluto.
Cosa si può salvare in qesto libro quindi ? Sarò scontata, ma salverei solo Damon, si perchè lui è davvero l'unico personaggio che nella serie dei libri si è dimostrato coerente dall'inizio alla fine, è sempre dolce e protettivo verso Elena, e riesce sempre a trovare un modo per andare avanti.
Il finale, che anche in questo caso non è un finale, mi ha lasciato attonita...della serie, non ci credo, ma davvero continua ancora ? Onestamente non credo che continuerò la lettura di questa saga, diciamo che la mia mente si ferma al capitolo precedente a quello finale, e per me va più che bene così.

Ve lo consiglio ? Mah, onestamente se non avete letto La Salvezza credo che possiate farne a meno, se invece l'avete letta direi che potete continuare, senza però aspettarvi di arrivare a una vera e propria fine.
Alla prossima
Alessandra
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento