Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

martedì 10 maggio 2016

Recensione in anteprima "Cenerentola di Sangue" di Victory Storm

Buonasera amiche, questa sera ho il grandissimo onore di recensire in anteprima il primo Spin off della serie Trilogia di Sangue di Victory Storm. Questo primo libro si intitola Cenerentola di Sangue, volete saperne di più ? Allora seguitemi:

TITOLO: Cenerentola di Sangue
AUTORE: Victory Storm
COLLANA: Fire Generation
EDITORE: Elister Edizioni
USCITA: 12 maggio 2016
FORMATO: epub e kindle

TRAMA: Dopo secoli di lotte, finalmente la pace tra i vampiri e l’Ordine della Croce Insanguinata sembra salda sotto la guida di Zachary Macross.Tuttavia rimangono ancora alcune fazioni poco propense ad accettare le condizioni imposte dall’Ordine. Tra queste vi è la casta nobile dei vampiri, governata dal Principe, Vane Vampire.
April, futura erede della Macross Company, è solo un’umana come suo padre, ma decisa a fare qualsiasi cosa per mantenere la pace tra i cacciatori, i licantropi e i vampiri. Tuttavia la sua umanità la rende un bersaglio facile per queste creature sovrannaturali e quando deciderà d’introdursi furtivamente a una festa in maschera del Principe, grazie a un incantesimo che celerà la sua natura, le cose precipiteranno drasticamente allo scadere della Mezzanotte.
Come potrà April salvarsi dalla sete di vendetta (e non solo) del Principe, senza mettere a repentaglio il delicato equilibrio che regge la pace tra le varie razze?
Come potrà Vane vendicarsi di colei che ha osato sfidarlo e mentirgli, senza cedere al profumo ipnotico del suo sangue?

RECENSIONE: come tutte ben sapete ho un certo debole per il fantasy e per i vampiri, soprattutto se sono belli e affascinanti come quelli che Victory Storm ci presenta nei suoi libri.
Se nella trilogia originale avevamo conosciuto Blake, qui troviamo Vane, altrettanto affascinante, sguardo magnetico, occhi che incantano, bello e spietato, Principe della casta dei Vampiri.
A catturare la sua attenzione sarà la giovane April, figlia di un umano e di una licantropo, dal carattere forte e altezzoso, legata ai doveri che ha nei confronti della famiglia.
Non voglio svelare niente di quello che accadrà, ma l'incontro tra i due sarà molto molto interessante...
Questa rivisitazione di Cenerentola mi è piaciuta molto, questa autrice non è mai sopra le righe, il suo stile è pulito e privo di intoppi, i suoi libri si leggono in un batter d'occhio, e questo non fa eccezione.
I personaggi sono sempre ben caratterizzati, e coloro che hanno apprezzato la trilogia originale, sicuramente saranno felici di incontrare di nuovo i personaggi che l'avevano popolata.
Forse avrei voluto che questa storia fosse più lunga, per approfondire meglio certi passaggi, come l'incantesimo che cela la natura di April, e le conseguenze su Vane, che restano un po' vaghi.
Ma a parte questo mio modesto parere personale, consiglio vivamente questa storia a tutte quelle lettrici (e lettori) che avevano amato la storia di Vera e Blake e gli intrighi della Trilogia di Sangue.
, perché qui troveranno altri due personaggi fantastici, e altrettanti intrighi.
Vorrei ringraziare di cuore l'autrice per avermi permesso di leggere e recensire in anteprima questa fantastica storia, non vedo l'ora di leggere gli altri spin off.

Alla prossima
Alessandra


2 commenti:

  1. La cover è fantastica e ti dirò... mi ispira anche il libro!

    RispondiElimina
  2. i vampiri non hanno il primo posto nel mio cuore d lettrice, però quando il fantasy è originale non mi tiro indietro.
    Magari questo potrebbe esserlo!

    ti ho nominata qui da me, spero ti faccia piacere:

    http://chicchidipensieri.blogspot.it/2016/05/premio-per-chicchi-di-pensieri-liebster.html

    RispondiElimina