Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

sabato 15 aprile 2017

"Ti amo ma non ti conosco" di J.Poupilou e D.Stevens

Buonasera amiche, e buona Pasqua in anticipo. La scorsa settimana mi sono presa un piccolo break e mi sono concessa l'ultima sciata di stagione. Ma torniamo a noi con la recensione di un libro scritto a quattro mani da J. Poupilou e D.Stevens

Titolo: Ti sposo ma non ti conosco
Autori: J.Poupilou e D.Stevens
Edizioni: Elister Edizioni

TRAMA: Cosa può essere accaduto a due perfetti estranei per ritrovarsi ammanettati al letto di un albergo a duemila miglia da casa?
Lui non lo sa. Non sa nemmeno chi è.
Lei non lo sa. Sa solo che non dovrebbe essere lì, vestita da sposa in una suite da luna di miele. Perché si trova lì? E come ci è finita in quell’abito bianco?
Tutto sembra non avere senso e quando le cose sembrano andare meglio, ecco che compaiono documenti falsi per entrambi, una Colt semiautomatica, un test di gravidanza positivo e due loschi individui determinati a trovarli a qualunque costo!
Non c’è tempo per pensare o per ricordare, ma solo per fuggire e riuscire a capire che diavolo è successo il giorno prima, di cui entrambi non ricordano nulla.
Una fuga senza esclusioni di colpi, dove ogni certezza crolla miseramente, ogni ricordo viene stravolto da ciò che scopriranno e le carte del destino si rimescolano ogni volta.
Un viaggio che porterà i due protagonisti a percorrere l’intera America fino al definitivo colpo di scena.
"Ti sposo ma non ti conosco" è un romanzo ricco di suspense, mistero e azione con una vena comica e romantica.

RECENSIONE: innanzitutto ringrazio la Elister per avermi dato l'opportunità di leggere questo libro che mi è piaciuto davvero tanto, soprattutto perché è 'on the road', sia geograficamente, sia perché i personaggi sono alla ricerca di loro stessi...infatti non ricordano assolutamente niente delle loro vita. Si ritrovano insieme, ammanettati e sposati e non sanno minimamente perché. E' una storia che si legge davvero tutta d'un fiato, piena di suspence e di misteri, è una via di mezzo tra un libro erotico e un thriller è scritto con uno stile impeccabile, ed è difficile intuire la piega che prenderanno gli eventi.
Se dovessi scegliere un premio per questo libro sicuramente sarebbe per la sua originalità, è davvero diverso dagli altri dello stesso genere, i protagonisti imparano a conoscersi in un lasso di tempo brevissimo, e conoscono la parte più vera di loro, tanto che alla fine sono talmente complici e vicini che realmente sembrano marito e moglie.
Finale bellissimo, e un giudizio davvero positivo per questa storia che consiglio davvero a chi ama il genere romance un po' erotico, e anche il thriller (e se ve lo dico io che non amo questo genere ci potete credere!!)

Alle prossima, e ancora buona Pasqua!
Alessandra




1 commento:

  1. A me piace questo genere...
    Credo proprio che lo leggerò!
    Mi sono unita con piacere ai tuoi lettori fissi!
    Se ti va di ricambiare ti aspetto da me!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina