Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

domenica 28 maggio 2017

"Non dirgli che ti manca" di Alessandra Angelini

Buonasera amiche lettrici, oggi vi racconto qualcosa di un romanzo tutto italiano, molto ben scritto, una storia attraverso la quale andremo a conoscere Isabella e Denis, una coppia niente male direi..

Titolo: Non dirgli che ti manca
Autrice: Alessandra Angelini
Edizioni:  Newton Compton

TRAMA: Isabella è a pezzi. Deve vedersela con un padre di successo, per il quale non c’è un altro futuro possibile se non quello che lui stesso ha immaginato per la figlia. E come se non bastasse, il suo fidanzato, quello che secondo tutti era il ragazzo perfetto, la tradisce spezzandole il cuore. Così decide che è arrivato il momento di cercare la propria strada e trasferirsi da Roma a Bologna per studiare. Ma la vita è sempre pronta a sorprenderti: nel caso di Isabella l’imprevisto si chiama Denis, tatuatissimo batterista dei Bad Attitude. In una notte che cambia tutto, Isabella infrange ogni regola. I due si imbarcano in una relazione turbolenta, fatta di lunghe separazioni, resa complicata dall’insofferenza del padre di lei e dalle insicurezze della ragazza. Nonostante le differenze sociali, quello che Denis e Isabella provano l’uno per l’altra è un sentimento insopprimibile, forte e delicato, violento e dolce allo stesso tempo, qualcosa che va oltre le regole, ma che non sembra destinato a finire, come quelle melodie che entrano nella testa e non se ne vanno più…
RECENSIONE: amiche lettrici, siamo di fronte a una band e una storia d'amore, e si sa, entrambi gli elementi non sono niente male. Isabella è una ragazza che ha sempre cercato di accontentare un padre despotico che ha sempre tenuto più alla forma che alla sostanza, e di una madre, anch'essa annullata dal carattere del marito. Denis è un mucista, parte dei Bad Attitude, che perde subito la testa per Isabella, dopo l'incontro di una notte. Ma la storia non può certo filare liscia, le differenze sociali, il mondo della musica e la difficile psicologia di Isabella renderanno il loro rapporto un'altalena di emozioni fortissime e coinvolgenti.
Lo stile dell'autrice è pulito, frizzante, la descrizione dei personaggi e la loro evoluzione è minuziosa, ho amato tantissimo questa storia, sono rimasta letteralmente incollata alle pagine fino alla fine, c'è amore, c'è passione, c'è realismo nella descrizione del mondo della musica con tutte le problematiche legate all'alcool e alla droga, insomma un mix che rende questa storia decisamente travolgente.

Vi consiglio di leggere questo libro, di farlo con la dovuta calma e di godervi ogni singola pagina di questi splendidi personaggi.

Alla prossima
Alessandra

1 commento:

  1. Grazie mille Alessandra <3 Sono contenta che la storia di Denis e Isabella ti sia piaciuta!

    RispondiElimina