Lo stralcio del mese

LettereInLiberta...recensioni in anteprima, segnalazioni, revisioni di romanzi inediti...contattatemi per collaborare con il mio blog !

giovedì 22 settembre 2016

"Love. Un pensiero infinito" di L.A. Casey

Buonasera amiche, come vedete quando inizio una serie mi piace leggerla tutta, e così prosegue la mia avventura insieme ai fratelli Slater, e questa volta conosceremo meglio Kane.

Titolo: Love. Un pensiero infinito (Slater Brothers #3, Kane)
Autrice: L.A. Casey
Edizioni: Newton Compton Editori

TRAMA: Aideen Collins è uno spirito libero. È cresciuta in una casa piena di uomini, e questo le ha insegnato a essere fredda e diretta. Kane Slater è un’anima tormentata. La gente si tiene alla larga da lui, a causa delle cicatrici che gli deturpano viso e corpo. Ma Kane ha imparato a usare a suo favore la paura che suscita negli altri, perché non vale la pena circondarsi di persone che non vedono oltre le apparenze. Si accontenta del piccolo giro di amicizie dei suoi fratelli e delle loro ragazze, almeno fino a quando un’irlandese di nome Aideen Collins non compare nella sua vita. Aideen è l’unica donna che osa dirgli in faccia quello che pensa di lui, senza timore di fargli male. E Kane è l’unico uomo che riesce a vedere oltre la dura scorza di Aideen. Non riescono a sopportarsi, eppure si desiderano… 

RECENSIONE: care amiche se avete apprezzato gli altri libri della serie, sono sicura che apprezzerete anche questo. Aideen ci racconta la sua storia, e quella di Kane, un ragazzo decisamente difficile, pieno di cicatrici che incutono timore.
Il passato dei fratelli Slater lo conosciamo bene, e anche in questo capitolo torna prepotente a galla (e onestamente è l'unico dettaglio che non ho amato molto perché diventa uno schema un po' ripetitivo), Kane è un ragazzo estremamente affascinate quanto misterioso, a momenti tenero, a momenti insopportabile. Ma il feeling che si crea subito fa trasparire quello che accadrà successivamente.
Al linguaggio volgare dei protagonisti ormai siamo abituati, e non fa più neanche troppo effetto, almeno sono limitate le scene di violenza.
Ho amato la dolcezza di Kane nel momento in cui decide di prendersi cura di Aideen, ma la cosa che in assoluto amo di più in questi libri è l'unità familiare dei fratelli Slater, sono davvero come dovrebbe essere una famiglia unita, e questa è davvero una nota positivissima della Casey..
Alla prossima
Alessandra


2 commenti:

  1. Io ho abbandonato al primo, però sarei curiosa di vedere come prosegue la storia gli altri fratelli...

    RispondiElimina
  2. Tutto sommato il primo sciocca un po', ma se vuoi una lettura leggera gli altri non sono male...

    RispondiElimina