Lo stralcio del mese

"Words can sometimes have a far greater effect on HEART than a kiss" (Maybe Someday)

mercoledì 28 dicembre 2016

"Sweet days" di Antonella Senese

Buonasera amiche, come va ? Io a casa con un raffreddore micidiale che mi permette di andare un po' avanti con le recensioni dei libri che ho letto. Oggi vi presento un libro che non ha molto a che fare con il Natale, ma che è davvero bellissimo, una storia dolce, romantica, passionale e tormentata. Vi ricordate i ragazzi della serie Four Days ? Abbiamo conosciuto Jay e Liam, e adesso tocca a Patrick...seguitemi e non ve ne pentirete

Titolo: Sweet Days (Four Days #2)
Autrice: Antonella Senese

TRAMA: Patrick Doyle è un uomo cinico e arrogante, ma per la sua famiglia e i suoi amici sarebbe disposto a fare qualsiasi cosa. Accantonato il sogno della musica dopo un incidente che ha visto coinvolte le persone che più ama al mondo, si è dedicato completamente al pub che gestisce insieme ai suoi amici d’infanzia, tenendosi alla larga dall’amore e da qualunque tipo di legame. Erin O’Neill è una ragazza giovane e brillante con un futuro già stabilito: sta per laurearsi, ha un impiego part time nel pub di Patrick e un fidanzato perfetto, fino a quando qualcosa d’inaspettato arriva a sconvolgere la sua vita e a mettere in discussione tutti i suoi piani, lasciandola sola e disperata. Patrick non è il tipo da lasciarsi coinvolgere dai problemi, soprattutto se si tratta di donne in difficoltà, ma non potrà fare a meno di correre in suo aiuto, trovandosi catapultato senza volerlo nella sua vita, di cui forse vorrebbe far parte, anche se potrebbe voler dire farsi del male. E farne a lei. Perché Patrick distrugge tutto quello che tocca. 

RECENSIONE: come detto all'inizio, si tratta di una storia passionale, forte, coinvolgente quanto e più delle altre che ho letto sempre della stessa autrice. Questa volta i protagonisti sono Patrick, uno dei proprietari del pub Only4You, e Erin, una delle ragazze che servono. Patrick è un egoista, cinico e arrogante, cambia ragazza ogni sera e non resta mai fino al mattino, Erin invece ha un fidanzato perfetto...almeno all'inizio.
 A un certo punto della storia la dolce Erin si troverà sull'orlo del baratro, senza sapere cosa fare della sua vita, e Patrick non riuscirà a resistere al bisogno di stargli accanto e di proteggerla. Ma stare accanto a una persona come lei è pericoloso, e lui lo sa perfettamente, nonostante questo non riuscirà a fare diversamente.
La storia è bellissima, toccante, si legge tutta d'un fiato, e ti trascina in un vortice di emozioni, dolore, passione e tormento fortissimi. In entrambi i personaggi c'è angoscia, paura, voglia di amare e di sentirsi amati, rassicurati, c'è bisogno di redenzione e di perdono. Insomma, l'autrice ha ancora una volta creato due personaggi che lasciano tracce profonde nel cuore di un lettore, e una storia praticamente perfetta, che non vorresti finisse mai, e allo stesso tempo non vedi l'ora di conoscere la fine... Ho davvero desiderato arrivare alla fine della storia, ma ho faticato a staccarmene, perché la dolcezza di Patrick, il suo essere disposto a fare qualsiasi cosa per quello che ha scoperto essere lo scopo della sua vita sono delle caratteristiche che fanno innamorare di questo tatuatissimo ragazzo.
Come già detto per gli altri libri della serie, ho amato moltissimo il fatto che in ogni singola storia questi ragazzi si sono rivelati una vera famiglia, nonostante le difficoltà e gli eventi che li hanno fatti discutere e talvolta scontrare anche in modo duro, ma alla fine la comprensione e il senso di amicizia ha sempre trionfato.
Mi manca l'ultimo capitolo per chiudere la serie, e sono già consapevole che questi quattro magnifici ragazzi mi mancheranno davvero tantissimo.
Alla prossima
Alessandra

Nessun commento:

Posta un commento